Aiuto al portiere

Divertimento al calcetto con un handicap in più per la squadra avversaria :-)
Autore: Mitarbeiter von Inforis AG, Zürich, Svizzera
Online da: 21.12.2011, Numero visite: 171408
Il nostro capo Werner, come tutti i capi, ha i suoi punti forti e i suoi punti deboli. Uno dei suoi punti deboli più ostinati è decisamente la passività del suo portiere durante il gioco del calcetto che pratichiamo quotidianamente per alimentare lo spirito di squadra. Con sei magneti boss abbiamo eliminato questa mancanza in modo rapido ed elegante. Non è stato necessario nessun intervento esterno, né sul robusto tavolo da calcetto, né sul nostro fragile capo.
Così gli abbiamo dato una gioia, che poi è anche la nostra. Adesso, infatti, è molto più divertente giocare in squadra con lui.

L'intero contenuto di questa pagina è protetto dal diritto d'autore.
Senza espressa autorizzazione, non è permesso copiarne il contenuto né utilizzarlo in alcun'altra forma.
In alto