Chiudere l'anta dell'armadio con i magneti

Come chiudere le ante in modo semplice e affidabile
Autore: supermagnete, Uster, Svizzera, [email protected]
Online da: 15.11.2011, Numero visite: 352331
Indice

Variante 1: corpo della serratura come controparte

Nella nostra sede di Uster abbiamo trovato una soluzione magnetica particolarmente semplice e bella per chiudere i nostri grandi armadi a parete.
Abbiamo avvitato un magnete con base in acciaio 20 mm a un pezzo di legno, ma senza stringere completamente la vite, in modo che si potesse ancora muovere. Questo permette una migliore aderenza anche quando il magnete non è perpendicolare al 100% rispetto alla controparte.
Abbiamo poi avvitato il pezzo di legno alla parte interna dell'armadio.
La nostra controparte è la cassetta della serratura in ferro nella parte interna dell'anta. Abbiamo tolto la vernice per migliorare il contatto.
Chiudendo l'anta dell'armadio il magnete e la cassetta aderiscono alla perfezione. Il click che si sente quando l'anta si chiude è un rumore che ci dà molta soddisfazione :-).
Consiglio: se la serratura del vostro armadio non è in ferro, potete incollare o avvitare come controparte all'anta dell'armadio un disco metallico delle stesse dimensioni. I prodotti adatti sono collegati qui sotto con un link.
Grazie a questa soluzione abbiamo potuto applicare delle grandi maniglie alle ante dell'armadio che permettono di aprire gli armadi molto più facilmente che con la chiave. Adesso non abbiamo nemmeno più bisogno di chiavi.
Sono assolutamente necessarie delle maniglie resistenti perché adesso le ante possono essere aperte soltanto con una spinta. Probabilmente anche i magneti con base in acciaio del tipo CSN-ES-16 sarebbero adatti allo scopo, a patto che ci sia un contatto diretto fra magnete e cassetta della serratura.
La soluzione si è rivelata eccezionale: non richiede manutenzione e sorprende ogni volta i nostri visitatori.
Potete trovare maggiori informazioni sul tema nella nostra FAQ Quali sono i magneti più adatti per le porte e le ante degli armadi?.

Variante 2: lamiera di ferro come controparte

Integrazione di Andres Bührer, Freiamt (Germania):
Col passare del tempo, le chiusure di tutte e tre le ante del mio armadio si sono rotte. Per evitare che le ante si aprissero continuamente, ho sostituito le chiusure con dei magneti con base in acciaio del tipo CSN-13; due magneti per ogni anta sono sufficienti.
In alto e in basso all'armadio ho fissato con delle viti delle piastrine in ferro, a cui i magneti con base in acciaio con foro svasato aderiscono particolarmente bene a contatto diretto. Ho avvitato un magnete con base in acciaio con foro svasato CSN-13 come separatore, con un dado e una rondella, nella parte superiore dell'anta dell'armadio. Ho montato il sistema magnetico a fianco delle vecchie cerniere che ho semplicemente lasciato al loro posto.
Nella parte inferiore dell'anta dell'armadio ho avvitato il magnete CSN-13. Ho semplicemente fatto aderire l'angolo in ferro al magnete in basso, ho chiuso l'anta e poi ho avvitato la piastrina in ferro alla base dell'armadio in modo che combaciasse perfettamente.
Ho lasciato le chiavi nelle serrature e continuo ad usarle come impugnatura per aprire e chiudere le ante. Mi sembra che la forza di attrazione di 3kg del magnete CSN-13 sia la giusta misura. Magneti più piccoli non sarebbero abbastanza potenti per questa applicazione.
Il nostro assortimento vi offre anche magneti speciali per mobili e ante:

L'intero contenuto di questa pagina è protetto dal diritto d'autore.
Senza espressa autorizzazione, non è permesso copiarne il contenuto né utilizzarlo in alcun'altra forma.
In alto