• Servizio clienti nella vostra lingua
  • Più di 220 000 ordini all'anno

Cornice per un puzzle in legno

Fare un puzzle - incorniciarlo - ruotarlo - e rifare il puzzle
Autore: Stéphane Tourraine, Montrouge, Francia, [email protected]
Online da: 05.02.2008, Numero visite: 257246
Ecco un altro scherzo di Stéphane, dalla Francia, che ama i puzzle e i nostri magneti:
E' un viso...
E' un viso...
Questo è un puzzle in legno davvero speciale. L'intera figura si può ruotare di 180°: nella prima posizione si può riconoscere un viso, nell'altra un cesto di frutta.
... oppure un cesto di frutta?
... oppure un cesto di frutta?
Da una parte volevo incorniciare bene il puzzle, ma dall'altra volevo anche poter togliere la cornice velocemente per poter rifare il puzzle. Inoltre volevo poter ruotare il tutto in un attimo, quando fosse stato incorniciato e appeso alla parete.
Per la cornice ho utilizzato una lastra di vetro e una tavola di legno, un po' più grandi del puzzle. Dopo aver molato i bordi del vetro e della tavola ho dipinto quest'ultima con della vernice resistente alle alte temperature, in quanto in seguito doveva essere fatta essiccare al forno.
Dopodiché ho incollato sia ai bordi della lastra che sulla tavola rispettivamente 8 magneti con la colla UHU MAX REPAIR e ho fatto asciugare il tutto al forno per ca. 40 minuti a una temperatura di 80°. L'altezza dei due magneti S-05-02-N52N corrisponde allo spessore del puzzle, in modo che questo venga fissato saldamente.
Quando la cornice fu pronta, non restava che appenderla. Poiché fortunatamente nel mio appartamento gli infissi delle porte sono in metallo, ho potuto utilizzare a questo scopo due magneti S-20-10-N (molto potenti!). Il primo è stato incollato con la colla UHU sul retro dell'illustrazione, l'altro rimane attaccato da solo all'infisso della porta, è stato però ulteriormente fissato alla giusta altezza con del nastro biadesivo. Questo teoricamente mi consentirebbe di spostare il puzzle velocemente in qualsiasi altro posto, se questi magneti non fossero così potenti e perciò così difficili da staccare ;-). Incollando un piccolo pezzo di cartone sulle superfici di appoggio del magnete, queste vengono protette da urti troppo violenti.
E così è possibile ruotare il puzzle senza problemi e posso sempre staccarlo, rifarlo e appenderlo di nuovo!

L'intero contenuto di questa pagina è protetto dal diritto d'autore.
Senza espressa autorizzazione, non è permesso copiarne il contenuto né utilizzarlo in alcun'altra forma.