Rivestire lo stand fieristico con il nastro magnetico

Stand fieristico modulare con struttura in alluminio, stoffa & nastro magnetico
Autore: Svenja Werning, Mönchengladbach, Germania

Lavoro a progetto: stand fieristico smontabile

Siamo studenti dell'Università di Niederrhein, dove vengono offerti diversi corsi di studio nel settore della tecnologia tessile e dell'abbigliamento. Il nostro compito per un lavoro a progetto: il design di uno stand fieristico e lo svilippo di elementi smontabili per uno stand fieristico, realizzati in materiali compositi con superficie tessile, i quali possano essere assemblati in vari modi con i sistemi di chiusura tipici dell'industria tessile.

Realizzazione con struttura in alluminio e nastro magnetico

Il nostro compito è stato innanzitutto quello di realizzare un piedistallo smontabile di dimensioni 40x50x60 cm. A questo scopo abbiamo progettato una struttura in alluminio che si può assemblare facilmente con sistemi compositi.
Inoltre, doveva essere possibile rivestire in modo flessibile questa struttura in alluminio con una superficie tessile, in modo che l'elemento potesse essere utilizzato, girato e voltato su tutti i lati.
Abbiamo sperimentato diverse soluzioni con i magneti e abbiamo poi deciso di realizzare il progetto con il nastro magnetico autoadesivo.

Nastro magnetico sul tessuto

Abbiamo incollato sulla parte inferiore del tessuto, sia a destra sia a sinistra, una striscia di nastro magnetico larga 2 cm. Visto che il materiale tessile è molto spesso e consistente, abbiamo deciso di incollare le strisce magnetiche direttamente sul tessuto. In realtà, volevamo anche cucire le strisce, ma la colla del nastro tiene così bene che non è stato necessario.

Nastro magnetico sulla struttura in alluminio

Il nastro magnetico è stato ora fissato anche alla struttura. Lo scarto che ne è risultato, quando abbiamo appoggiato una striscia sull'altra, non era particolarmente grande nel nostro caso. La forza magnetica era abbastanza potente da fissare il materiale tessile e da tenerlo abbastanza teso.

Evitare lo scarto del nastro magnetico

Dopo aver consultato supermagnete.de, abbiamo scoperto che potevamo ridurre lo scarto appoggiando in modo corretto l'una sull'altra le singole strisce di nastro magnetico: vedi Come si possono combinare fra loro due nastri magnetici autoadesivi? E, in effetti, dopo aver girato le strisce magnetiche, lo scarto non era più visibile (vedi foto sotto).
Risultato finale senza scarto
Risultato finale senza scarto

Prodotto finale

Siamo molto soddisfatti del prodotto finale. Come si vede, la tenuta del nastro magnetico è abbastanza forte da poter appoggiare sul piedistallo oggetti da esposizione.
Questo elemento è stato sviluppato per le particolari esigenze della nostra committente dell'Università di Zwickau per utilizzarla durante la fiera successiva. Il risultato finale è stato accolto molto bene dalla nostra committente che era alla ricerca di un'alternativa ai cubi in legno che fosse esteticamente bella, leggera e flessibile.

L'intero contenuto di questa pagina è protetto dal diritto d'autore.
Senza espressa autorizzazione, non è permesso copiarne il contenuto né utilizzarlo in alcun'altra forma.