• Più di 35 milioni di magneti a magazzino

FAQ - Domande e risposte

Come posso generare un campo magnetico il più uniforme possibile?

Scuole e università ci chiedono talvolta come creare un campo magnetico il più uniforme possibile per i loro esperimenti. In un campo magnetico uniforme le linee di campo sono parallele fra loro e il campo magnetico ha ovunque la stessa intensità.
Per generare un campo magnetico il più uniforme possibile si consiglia di posizionare due grandi magneti uno vicino all'altro e di collegare fra loro le superfici posteriori con un giogo in ferro. Nell'interstizio tra i magneti si viene a creare un campo magnetico abbastanza uniforme. Più grandi sono i magneti e più piccolo è l'interstizio, più uniforme sarà il campo magnetico.
Nell'esempio raffigurato abbiamo usato due COLOSSI con i lati di lunghezza 40 mm e un'altezza di 20 mm. Il giogo di metallo è stato realizzato su commissione da un fabbro locale. I magneti distano 10 mm l'uno dall'altro e la densità di flusso magnetico fra i due magneti è pari a ca. 0,95 Tesla (= 9 500 Gauss).
Avvertenza: qualora volesse costruire da sé un "magnete a ferro di cavallo", La preghiamo di prestare la massima attenzione nel maneggiare i magneti! Questi infatti preferiscono aderire fra loro che al giogo in ferro. Non è affatto facile portare i magneti nella posizione desiderata con l'aiuto di pezzi di legno e morsetti vari senza ferirsi.

Modello alternativo
Modello alternativo
Un'alternaztiva, meno pericolosa da realizzare, potrebbe essere il modello mostrato nella foto:
Legenda:
1: Due pezzi di ferro
2: Un blocco in alluminio posizionato tra i pezzi di ferro per mantenere la distanza. Naturalmente è possibile utilizzare anche un altro materiale non ferromagnetico come ottone, legno, acciaio inox...
3: Parallelepipedo magnetico (anche più di uno)
4: Nell'interstizio tra i due pezzi di ferro si viene a creare un campo magnetico più o meno uniforme
Variante con una maggiore densità di flusso magnetico e un interstizio più piccolo.
Variante con una maggiore densità di flusso magnetico e un interstizio più piccolo.
In questa variante le superfici di entrambi i poli convergono a forma di piramide. Così aumenta la densità di flusso magnetico nell'interstizio. In questo modo si possono generare densità di flusso magnetico molto maggiori di quelle dei magneti utilizzati.