• Più di 70 000 valutazioni positive

FAQ - Domande e risposte

I Supermagneti sono adatti al contatto con alimenti?

Sconsigliamo fortemente di utilizzare i magneti nel settore alimentare. Ricordiamo inoltre espressamente che l'ingestione di magneti può avere conseguenze anche mortali.
L'idoneità al contatto con alimenti si riferisce a vari requisiti relativi agli imballaggi per alimenti e agli inchiostri utilizzati per la stampa su prodotti di consumo. Non esiste una definizione ufficiale del termine "adatto per uso alimentare". Tuttavia per tutti i materiali utilizzati a diretto contatto con gli alimenti si applica il cosiddetto "Regolamento quadro" n. 1935/2004.
Questo regolamento stabilisce i requisiti generali di sicurezza dei materiali che entrano in contatto con prodotti alimentari in condizioni d'uso normali e prevedibili, al fine di poter escludere il trasferimento di sostanze in quantità tali da
  • mettere in pericolo la salute umana,
  • comportare una modifica inaccettabile della composizione dei prodotti alimentari,
  • comportare un deterioramento delle caratteristiche organolettiche dei prodotti alimentari.
Istituti indipendenti (Fresenius, TÜV ecc.) emettono certificazioni per l'idoneità al contatto con alimenti. Tuttavia i magneti di supermagnete.de non sono destinati al contatto diretto con alimenti, di conseguenza riteniamo che tali certificazioni non siano necessarie o poco utili.
È anche importante sottolineare che il regolamento quadro non entra direttamente in vigore come legge nazionale. I singoli stati membri dell'UE devono adattare le loro leggi nazionali sulla base del regolamento quadro, e queste possono variare da uno stato all'altro. È pertanto indispensabile comprendere appieno le leggi locali.