• Più di 66 000 valutazioni positive

FAQ - Domande e risposte

Quali magneti utilizzare per la pesca magnetica?

Indice
Come il geocaching, anche la pesca magnetica è diventata un vero e proprio sport: consiste nel recuperare oggetti metallici da pozzi, fiumi, laghi ecc. usando i magneti. Con l’aiuto dei nostri magneti, i nostri clienti hanno portato alla luce antiche palle di cannone, biciclette arrugginite, chiodi e molto altro.
Di seguito vi presentiamo i magneti che, in base alla nostra esperienza, sono i più adatti.

Magneti adatti

Il magnete cerca-tesori in azione
Il magnete cerca-tesori in azione
Tra i nostri magneti, quelli più adatti alla pesca magnetica sono i seguenti:

I magneti con base in acciaio sono inseriti in una base in acciaio che ne aumenta la forza di aderenza quando il magnete viene appoggiato su una spessa superficie di ferro. Tuttavia sono i magneti al neodimio ad avere di gran lunga la forza di attrazione maggiore. Altre informazioni sui magneti con base in acciaio sono disponibili nelle nostre FAQ Proprietà dei magneti con base in acciaio.

Costruire un magnete fai da te per il recupero di oggetti metallici

Materiale per una canna da pesca magnetica
Materiale per una canna da pesca magnetica
Potete costruire anche voi la vostra canna da pesca magnetica. Per esempio, potete usare:
  • Un magnete con base in acciaio con foro svasato da avvitare, noi abbiamo utilizzato il CSN-60
  • Una vite a testa svasata con esagono incassato, filettatura M8, lunghezza totale 30 mm
  • Un dado ad anello, filettatura interna M8
Inserite la vite nel foro del magnete con base in acciaio. Ora basta ruotare il dado ad anello sulla vite.


Se la forza di attrazione di un singolo magnete non è sufficiente per la pesca magnetica, con un po' di abilità è possibile costruire un magnete per il recupero di oggetti metallici "leggermente" più grande. Il materiale necessario e i passi da seguire sono disponibili nell'applicazione Pesca magnetica XL. Se vi sembra un po' troppo ambizioso, lì trovate anche le istruzioni per realizzare una canna da pesca magnetica con il nostro anello magnetico più potente R-60-06-30-N.

Fissare una corda a un magnete per la pesca

Ci sono molti ottimi nodi con cui fissare una corda al magnete per la pesca. L'importante è che il nodo tenga bene: sarebbe proprio un peccato se il vostro magnete si facesse un bel tuffo in acqua senza la corda.
Un'opzione è il nodo Palomar, mostrato nelle seguenti immagini. Questo nodo è particolarmente apprezzato dai pescatori perché molto resistente. Nelle immagini che seguono vi mostriamo come annodare una corda al vostro magnete per la pesca con questo nodo. Per chi desidera guardare anche un video, è disponibile un video tutorial.
Passo 1
Passo 1
Passo 2
Passo 2
Passo 3
Passo 3
Passo 4
Passo 4

Consigli per la pesca magnetica

Forza di attrazione necessaria

Attenzione: la forza di attrazione indicata è la forza massima in condizioni ideali. Se l'oggetto da recuperare è verniciato o dipinto, ha una superficie ruvida o irregolare o non è di puro ferro, avrete bisogno di magneti molto potenti (vedi in particolare le FAQ sulla forza di tenuta). Inoltre c'è la pressione dell'acqua, che è molto più alta di quella dell'aria e che deve essere superata quando si estrae l'oggetto. In caso di dubbi consigliamo sempre di scegliere magneti con una forza di attrazione di almeno 30 kg.

Custodire i magneti

I magneti utilizzati per la pesca magnetica devono essere custoditi al sicuro. Con una forza di attrazione così forte, è facile che, se custoditi in modo inadeguato, si attacchino inavvertitamente a una superficie ferromagnetica o durante il trasporto in auto. Ecco perché i magneti devono essere schermati correttamente quando non vengono utilizzati. La valigia in plastica midi con imbottitura in schiuma solida è la soluzione ideale.

Corrosione

Se un magnete al neodimio viene inserito ripetutamente in acqua e non è protetto, con il tempo inizierà ad arrugginire. Si consiglia quindi di asciugare accuratamente il magnete dopo ogni utilizzo. È anche possibile trattarlo con una vernice resistente all'acqua per proteggerlo un po'.
In alternativa: il nostro anello magnetico più potente in ferrite è inossidabile - ma con una forza di attrazione di 16 kg non ci si possono aspettare miracoli.

Scheggiature, rotture

Se magneti potenti si scontrano con oggetti metallici ruvidi, il rivestimento dei magneti si danneggia inevitabilmente e può anche scheggiarsi. Poiché i magneti sono molto fragili, in caso di collisioni violente possono anche frantumarsi. Di conseguenza, anche a causa della corrosione, di tanto in tanto occorre sostituire i magneti per la pesca.

Distanze di sicurezza

I magneti di queste dimensioni smagnetizzano rapidamente le strisce magnetiche sulle carte di credito e sui bancomat, che poi non funzionano più. Durante la pesca magnetica occorre quindi assicurarsi che il portafoglio non entri in contatto con questi magneti. Le persone con pacemaker e/o apparecchi acustici devono prestare particolare cautela. Maggiori informazioni sono disponibili nelle nostre FAQ sul tema Distanze di sicurezza.

Altri avvertimenti di sicurezza

  • Usate molta prudenza in luoghi dove si trovano ordigni inesplosi o altro materiale di guerra! Se durante la pesca magnetica trovate oggetti esplosivi, non toccateli e contattate la polizia.
  • Se un giorno doveste avere la fortuna di trovare un tesoro, ricordatevi che in genere non è consentito tenerlo per sé: rispettate la legge!
  • I magneti per la pesca magnetica devono essere tenuti fuori dalla portata dei bambini. Custodite i magneti per il recupero di oggetti metallici in modo che non siano raggiungibili dai bambini.
  • Quanto più forte è la forza di attrazione di un magnete, tanto maggiore è il pericolo di lesioni. Durante la pesca magnetica, indossate sempre i guanti di sicurezza, possibilmente resistenti al taglio.
  • Prima di lanciare un magnete per il recupero di oggetti metallici, assicuratevi di non danneggiare la zona circostante. Persone, animali o barche non devono trovarsi nelle immediate vicinanze e tanto meno nella traiettoria del magnete.