FAQ - Domande e risposte

Quali sono i magneti adatti per giocare a geocaching?

Indice

Fissare i cache con i magneti

Fissare micro-cache con i magneti

A molti geocacher piace nascondere i micro (piccoli portarullini che contengono un logbook e una matita) sotto a ponti, guard rail o nascondigli metallici simili, usando i magneti. Occorre però notare che i magneti al neodimio non sono adatti per l'impiego all'esterno perché si ossidano.
Secondo le informazioni che ci hanno fornito i nostri clienti, i magneti devono soddisfare una delle seguenti condizioni per entrare in un micro-cache (generalmente di 3,2 x 4,5 cm).
1. Essere rotondi e particolarmente piatti.

Non esiste un'unica soluzione. Il primo requisito è soddisfatto dai nostri dischi magnetici S-10-03-N, S-10-04-N oppure S-10-05-N. Sono talmente piccoli che possono essere attaccati sul fondo accanto alla zona convessa. In alternativa possono essere fissati lateralmente con del nastro adesivo forte.
2. Avere un foro o una cavità al centro.

Il secondo requisito è soddisfatto dai piccoli dischi magnetici con foro svasato, che possono essere posizionati sopra la zona convessa. Sono ideali i magneti CS-S-15-04-N e CS-S-18-04-N. Consigliamo di incollare il magnete sul fondo del contenitore, perché è molto difficile fissarlo sulle pareti rotonde. Dato che pochissimi tipi di colla sono in grado di aderire in modo affidabile sia alla plastica che alle calamite, conviene incollare la calamita con un pezzo di nastro adesivo forte.
Se però si vuole fissare il magnete sull'esterno del micro, è possibile utilizzare il seguente metodo. Il nostro cliente Thomas Mönkemeier ha ideato una soluzione resistente che si è dimostrata affidabile nella pratica. Ha utilizzato contenitori rotondi per laboratorio che, a differenza dei portarullini, presentano il vantaggio di essere impermeabili e ha fissato il magnete sull'esterno del micro usando del film termoretraibile. Per evitare che il magnete si sposti durante la retrazione, ha posizionato del nastro adesivo sotto al magnete. Inoltre ha usato delle forbici per tenere il magnete in posizione senza scottarsi le dita. Importante: durante la termoretrazione la temperatura non deve superare gli 80°, altrimenti il magnete perde la sua forza magnetica.
Tuttavia noi consigliamo lasciare il magnete all'interno del micro per proteggerlo dalla corrosione e da colpi.

Fissare cache da small a large

Per cache più grandi (da small a large) occorre fissare vari magneti all'interno del contenitore. A seconda delle dimensioni e del peso del cache si devono usare dischi o parallelepipedi di diverse misure.

Magneti per il fissaggio di cache leggeri

Magneti per il fissaggio di cache pesanti


Tesori dentro i cache

I nostri magneti sono ideali come tesori in cache più grandi che non si possono fissare con i magneti. Raccomandiamo piccoli magneti al neodimio nella loro confezione originale (sacchetto di plastica), perché così resistono alla corrosione.
Scegliete uno dei nostri bestseller:

Magnete per il geocaching

A partire da un certo livello di difficoltà è possibile trovare cache anche dentro i tubi. In questi casi l'unica possibilità per raggiungere il cache è "pescarlo" con un magnete. Il nostro cliente Nandi ha realizzato per suo nipote (un appassionato geocacher) un magnete cerca-tesoro
Per farlo ha ordinato IL PEZZO GROSSO dal nostro shop. Poiché il magnete in sé non è molto maneggevole, lo ha portato da un fabbro che lo ha rivestito di alluminio. Il magnete, inserito in un "letto" di resina epossidica, è incorporato in questo involucro di acciaio e può essere mosso con una corda da arrampicata.
Chi cerca una soluzione più semplice può trovare nel nostro shop online un pratico magnete cerca-tesori con forza di attrazione di 30 kg.