• Servizio clienti nella vostra lingua
  • Servizio clienti in 4 lingue

Come fissare un coltello per funghi

Così quando si raccolgono i funghi il coltello è sempre a portata di mano
Autore: Óscar Peña López, Porto do Son, Spagna, [email protected]
Online da: 15.02.2010, Numero visite: 47458
Vado spesso nel bosco con un cestino e un coltello per raccogliere i funghi. Non è pratico tenere il coltello sciolto nel cestino: da un lato, perché è difficile trovarlo quando il cestino è pieno di funghi, dall'altro perché corro il rischio di tagliarmi accidentalmente, rovinando così il divertimento della raccolta.
Con un pezzo di cuoio e con uno dei vostri magneti, ho trovato una buona soluzione.

Materiale necessario:

  • un pezzo di cuoio (nel mio caso pelle di pecora)
  • un parallelepipedo magnetico del tipo Q-19-13-06-N
  • un pezzo di filo per cucire resistente
  • un grande ago
  • una lesina (per effettuare fori)
  • un taglierino
  • un pennarello sottile
  • una riga

Procedimento:

1. Tagliare il cuoio in forma rettangolare usando la riga e il taglierino.

2. Con il pennarello e la riga, disegnare le linee dove si dovrà poi tagliare il cuoio.
3. Tagliare il cuoio su una superficie solida, come mostrato nell'immagine.
4. Effettuare dei fori con la lesina sulla parte larga del cuoio (in questo modo sarà più facile effettuare le cuciture).
5. Cucire il cuoio per il lato lungo formando un sacchettino. Lasciare un lato aperto.
6. Inserire il magnete dal lato aperto e cucire bene il sacchettino su tutti i lati.
7. Con il taglierino, tagliare al centro le due strisce di cuoio da ogni lato fino quasi a raggiungere il magnete.
8. Legare all'interno del cestino il magnete rivestito servendosi delle due strisce di cuoio.
Adesso è possibile fissare in modo sicuro un coltello grande o un coltellino tascabile all'interno del cestino. Così è sempre a portata di mano e non sparisce nel cestino.
Non serve più cercare il coltello!
Non serve più cercare il coltello!