• Più di 82 000 valutazioni positive
Il prodotto è stato aggiunto al suo carrello acquisti.
Al carrello

Quali sono le caratteristiche particolari di un sistema magnetico?

Indice

Caratteristiche importanti dei sistemi magnetici

Principio

I sistemi magnetici sono costituiti da uno o più magneti montati su una piastra in acciaio. Per sistemi magnetici di piccole dimensioni viene installato un singolo magnete multipolare, mentre i sistemi magnetici più grandi hanno da quattro a dodici magnetici. I magneti sono disposti sulla piastra in acciaio con i poli alternati. Grazie a questa disposizione, la forza di attrazione dei magneti si concentra su un lato del sistema. Questo ha un effetto positivo sulla forza di attrazione, che diventerà più elevata.
Disegno tecnico di un sistema magnetico
Sezione trasversale di un sistema magnetico
Sistema magnetico con rivestimento in gomma tagliato
Rivestimento in gomma tagliato
Figura di un sistema magnetico rotondo
Magneti integrati in un sistema magnetico rotondo
Figura di un sistema magnetico rettangolare
Magneti integrati in un sistema magnetico rettangolare

Nel nostro shop online, trovate sistemi magnetici in diverse versioni e con diversi accessori.

Sforzo tangenziale

I nostri sistemi magnetici sono dotati di un rivestimento in gomma bianca o nera in plastica TPE (elastomeri termoplastici). Questo rivestimento in gomma permette di aumentare lo sforzo tangenziale. Nel caso dello sforzo tangenziale, la forza peso agisce parallelamente alla superficie di contatto. Questo è particolarmente importante se si vogliono fissare degli oggetti a un muro servendosi di ganci, impugnature oppure occhielli. Quando acquistate dei sistemi magnetici, verificate quindi se lo sforzo tangenziale indicato è adatto per l'uso previsto.
Lo sforzo tangenziale è chiamato anche forza di taglio o portata nella direzione di taglio. Trovate altre informazioni sulla forza di taglio nella nostra pagina delle FAQ sul tema forza di attrazione vs. sforzo tangenziale.

Forza di attrazione

La forza di attrazione massima di un sistema magnetico si sviluppa solo se la controparte ferromagnetica è liscia, sufficientemente spessa e in contatto diretto con il sistema magnetico. A causa della loro struttura, i sistemi magnetici perdono un po' della loro forza di attrazione già a una distanza ridotta dalla superficie ferromagnetica.

Impiego in ambienti esterni

Generalmente i sistemi magnetici gommati sono più adatti all'impiego in ambienti esterni rispetto ai tradizionali magneti con base in acciaio. Tuttavia, i sistemi magnetici gommati possono essere utilizzati all'aperto solo limitatamente:
  • Raggi solari: evitate la luce solare diretta per lunghi periodi, infatti i raggi UV rendono la gomma fragile. Inoltre con il tempo il rivestimento in gomma bianca tende a ingiallire.

  • Corrosione sui magneti: nonostante il rivestimento in gomma protegga i magneti al neodimio da spruzzi d'acqua e umidità, non li rende ermetici e, di conseguenza, se penetra dell'acqua possono arrugginire. A causa della ruggine, dopo qualche tempo il magnete al neodimio perderà la sua forza.

  • Ruggine sugli accessori: in caso di impiego prolungato all'aperto, può formarsi della ruggine sulla boccola filettata, sulla filettatura interna oppure sul gambo filettato. Gli accessori, come ganci o occhielli, non sono realizzati in acciaio inox e di conseguenza può depositarsi velocemente uno strato di ruggine.

Per altre informazioni, potete visitare la nostra pagina delle FAQ sull'impiego in ambienti esterni.
Consigliamo di utilizzare i sistemi magnetici all'aperto solo per poco tempo e dopo l'uso di rimuoverli e asciugarli. Le valigette di supermagnete sono perfette per custodirli.
1 prodotto
Caricamento in corso...
valigetta in plastica, con superfici di tenuta e imbottitura in schiuma solida, 300 x 200 x 135 mm
1 pz. 23,95 EUR/pz.*
Disponibilità: 142 pz.

Accessori per sistemi magnetici

Un altro vantaggio dei sistemi magnetici: accessori versatili che si possono sostituire a seconda dell'uso. Scegliete gli accessori migliori per il vostro progetto tra impugnature in plastica, ganci a vite o occhielli a vite, dischi metallici da avvitare, dischi metallici autoadesivi e viti e dadi.


Differenze tra sistemi magnetici e magneti con base in acciaio

Struttura

I sistemi magnetici sono costituiti da uno o più piccoli dischi magnetici al neodimio fissati a poli alternati su una piastra in acciaio. In questo modo aumenta la forza di attrazione. I magneti con base in acciaio, invece, sono singoli magneti al neodimio integrati in una base in acciaio che ne aumenta la forza di attrazione. Potete trovare maggiori informazioni sulle proprietà dei magneti con base in acciaio alla pagina delle FAQ dedicata alle proprietà dei magneti con base in acciaio.
Una proprietà particolare dei sistemi magnetici: rispetto ai magneti con base in acciaio, sono più piatti e possono essere utilizzati in modo più discreto.

Rivestimento in gomma

Oltre ad aumentare la resistenza dei sistemi magnetici in direzione di taglio (vedi punto sopra), il rivestimento in gomma protegge le superfici delicate dai graffi. Grazie al colore bianco o nero, i sistemi magnetici gommati possono essere utilizzati in modo discreto.
Per i sistemi magnetici con base in acciaio offriamo cappucci di gomma da mettere sulla superficie di contatto: proteggono le superfici delicate e aumentano la portata del magnete nella direzione di taglio. La portata in direzione di tiro, invece, diminuisce leggermente.

È possibile combinare due sistemi magnetici identici?

La maggior parte dei sistemi magnetici può essere combinata. Per maggiori dettagli, fate riferimento alla descrizione dei singoli articoli. La disposizione alternata dei poli dei dischi magnetici sulla piastra d'acciaio consente di combinare i sistemi magnetici a piacimento.
Attenzione: a seconda della loro forza di attrazione, i sistemi magnetici possono essere più o meno facili da separare. Per scoprire come separare più facilmente dei magneti potenti, consultate la nostra pagina delle FAQ Separare / unire.
Tutti i nostri magneti con base in acciaio, invece, hanno lo stesso polo sulla superfice di contatto. Di conseguenza, non è possibile sovrapporre i magneti con base in acciaio allineandoli, perché si respingono.

Campi di impiego dei sistemi magnetici

I sistemi magnetici sono particolarmente adatti per l'impiego nei seguenti settori:
  • Allestimento di negozi
  • Allestimento di fiere
  • Installazione di bagni e cucine
  • Illuminazione